LETTERA T

Turazza Domenico (1813-1892)

Era nato a Malcèsine (Verona) il 30 luglio 1813; è morto a Padova il 13 gennaio 1892.

Laureatosi in Matematica a Padova nel 1835, fu dapprima insegnante di scuole medie. Nel 1841 fu nominato professore di Geometria descrittiva all'Università di Pavia da cui, nel '42, passò a quella di Padova per l’insegnamento di Geodesia e d'Idraulica. Qui fu ripetutamente preside di Facoltà e rettore e fondò e diresse la Scuola degli Ingegneri. Negli ultimi anni fu nominato Senatore del Regno.

Lasciò una cinquantina di lavori scientifici, di cui una quindicina di Matematica e di Meccanica razionale. La parte principale e la più importante concerne invece l'Idraulica in cui Turazza era un'autorità da tutti riconosciuta.

Fu socio, tra gli altri, dell'Accademia dei Lincei e dell'Istituto Veneto.

 

Necrologio: Commem. all'Univ. di Padova (Padova, Tip. Randi, 1892) 82 pp. (A. Favaro); “Atti Ist. Veneto”, 58 (1899), pp. 69-78.