LETTERA T

Trudi Nicola (1811-1884)

Era nato a Campobasso il 21 luglio 1811; è morto a Caserta il 3 ottobre 1884.

Fu allievo di Flauti ma non lo seguì nella sua avversione alla Geometria analitica e altri metodi "moderni". Nel 1850 divenne professore al Collegio di Marina di Napoli e nel '51 professore di Calcolo all'Università, dove si conserva un suo busto.

Facendo tesoro dei contatti avuti con Jacobi e con Steiner, che nell'aprile 1844 furono in viaggio a Napoli, fu tra i primi a tentare di innalzare il depresso livello degli studi matematici in quella città.

I suoi contributi personali concernono principalmente la Teoria delle funzioni ellittiche e i connessi poligoni di Poncelet. Fu autore di uno dei primi trattati sui determinanti.

Fu socio dell'Accademia delle Scienze di Napoli e dell'Accademia Pontaniana.

 

Necrologio: “Giorn. di Mat. di Battaglini”, 22 (1884), pp. 304-307 (G. Torelli).