LETTERA P

Profera Luigi (m. 1981)

Era nato a Partanna (TP); è morto a Napoli, suicida, il 9 agosto 1981.

Laureatosi con lode a Palermo, aveva seguito Panella a Napoli e la sua produzione scientifica risente fortemente dell'influsso delle ricerche del geometra romano.

Le sue ricerche, infatti, sviluppatesi per motivi “naturali” in un breve arco temporale (1973-'80), sono dedicate ai fondamenti della Geometria, da un lato, e allo studio di alcune strutture algebriche ternarie, dall'altro. Nell'ambito dei fondamenti di Geometria, Profera riprende lo studio di una classe di piani proiettivi ordinati non arguesiani, i cosiddetti “piani di rifrazione” e, dopo aver ampliato con una elegante costruzione, tale classe, caratterizza i piani della classe ampliata, trattandoli da diversi punti di vista, anche a prescindere dall'ordinamento. In ambito più prettamente algebrico, ha assiomatizzato e studiato una struttura algebrica (costituita da un gruppo abeliano additivo e da una opportuna operazione ternaria definita sul suo insieme sostegno) che ha chiamato, a seconda che l'operazione ternaria sia o no associativa, L-anello o H-anello.