LETTERA P

Pignedoli Antonio (1918-1989)

Era nato a Correggio (Parma) il 23 luglio 1918; è morto a Zams (Austria) il 7 agosto 1989.

Si era laureato in Fisica, a Bologna, nel 1940. Dopo l'esperienza bellica e una breve parentesi politica (fu anche deputato all'Assemblea Costituente), divenne professore ordinario di Meccanica razionale (1949) presso l'Università di Modena, dove fu anche Preside della Facoltà di Scienze. Nel 1951 si trasferì presso la cattedra di Meccanica superiore di Bologna, tenendo anche per incarico numerosi altri corsi e insegnando anche presso l'Accademia Militare di Modena.

È autore di circa 200 pubblicazioni riguardanti diversi settori della Fisica matematica e di numerosi trattati. Convinto assertore della interdisciplinarietà della scienza, molte delle sue pubblicazioni riguardano la storia, la filosofia  e la divulgaizone della scienza.

Fu socio nazionale dell'Accademia dei Lincei e di numerose altre accademie. Dal 1961 al '64 fu anche Segretario dell'UMI.

 

Necrologio: Notiziario UMI, a. XVI (1989), n. 8, p. 34 (P.L. Papini).