LETTERA P

Padova Ernesto (1845-1896)

Era nato a Livorno il 17 febbraio 1845; Ŕ morto a Padova il 9 marzo 1896.

Si laure˛ a Pisa nel 1866 da allievo di quella Scuola normale superiore. Insegn˛ dapprima in un Liceo di Napoli. Nel 1872, per suggerimento di Betti, fu nominato professore di Meccanica razionale all'UniversitÓ di Pisa da dove, nel 1882, pass˛ a Padova, dove rimase sino alla prematura morte.

E' autore di una cinquantina di lavori di Analisi, Meccanica razionale e Fisica-matematica (elasticitÓ, elettro-magnetismo, ecc.). In Meccanica analitica, fu tra i primi a trattare questioni di stabilitÓ del movimento.

Fu socio dell'Accademia dei Lincei.

 

Necrologio: Rend. Lincei, (5) 51 (1896), pp. 284-285 (E. Beltrami).