LETTERA M

Montesano Domenico (1863-1930)

Era nato a Potenza il 22 dicembre 1863; è morto a Salerno l’1 ottobre 1930.

Laureatosi a Roma nel 1884, dove aveva avuto come maestri Cremona e Battaglini, dopo breve periodo di perfezionamento e di assistentato, già nel 1888 - a soli 25 anni - divenne professore straordinario di Geometria proiettiva e descrittiva all'Università di Bologna. Nel 1893, dopo un altro concorso, passò alla stessa cattedra dell'Università di Napoli, dove nel 1895 divenne ordinario.

Fu autore di una cinquantina di pubblicazioni geometriche d'indirizzo strettamente cremoniano, che si distinguono per accuratezza e rigore. Le più importanti concernono la geometria della retta e le trasformazioni cremoniane.

Era socio dell'Accademia delle Scienze di Napoli ma non di quella dei Lincei, sebbene fosse stato proposto diverse volte con relazioni lusinghiere.

 

Necrologio: Rend. Accad. Sci. Napoli, (3) 36 (1930), pp. 145-154 (G. Scorza).