LETTERA M

Masoni Udalrigo (1860-1936)

Era nato a Napoli l'11 luglio 1860; vi è morto il 29 settembre 1936.

Si laureò a Napoli in Matematica nel 1881 e in Ingegneria nel 1883, divenendo subito dopo assistente nella Scuola degli Ingegneri. Fra il 1885 e il 1888, conseguì tre successive libere docenze: in Meccanica razionale, in Meccanica applicata e in Idraulica. Nel 1893 divenne, per concorso, titolare della cattedra d'Idraulica alla Scuola degli Ingegneri di Napoli, di cui è stato direttore dal 1909 al 1929.

Lasciò una cinquantina di pubblicazioni, di cui le prime sono di Matematica (Geometria e Meccanica razionale) e le altre prevalentemente d'Idraulica. Il suo Corso d'idraulica  teoretica e pratica  (5a ed., Napoli, 1924) fu, per lungo tempo, un autorevole testo in materia.

Masoni ebbe innumerevoli cariche pubbliche. Fra l'altro, dal 1907 al 1913, fu deputato di Napoli al Parlamento. Fu pure assessore e consigliere comunale e amministratore provinciale. Fu due volte membro del Consiglio Superiore della Pubblica Istruzione, ecc. Tenne tutte queste cariche con molto disinteresse personale (era, fra l'altro, assai ricco) e con dignità, ma non era molto amato perché di carattere piuttosto aspro e duro.

 

Necrologio: Rend. Accad. Sci. Napoli, (4) 9 (1939), pp. 177-197 (C.L. Ricci).