LETTERA J

Vincenzo Janni (1819 - 1891)

 

 

Era nato a Barletta (Bari) il 9 novembre 1819; è morto a Napoli il 4 maggio 1891.

Dal 1844 fu professore di Matematica al Collegio di Marina di Napoli, di cui fu direttore dal 1866 al 1876. Nel 1848 partecipò alla rivoluzione accanto a S. Spaventa. Nel 1870-75 supplì N. Rubini all'Università di Napoli, dove fu anche «prof. pareggiato» e incaricato.

E’ autore di un trattato elementare di Geometria analitica (Napoli, 1862) e di Lezioni di Algebra complementare (3a ed., 1866) nonchà di alcune Note di Algebra e Geometria analitica.

Socio dell'Accademia Pontaniana di Napoli.

 

Necrologio: Atti Accad. Pontaniana, 22 (1892), pp. 83-91 (B. De Benedictis).