LETTERA G

Agostino GRANDI

 

morto a Firenze il 5 giugno 1923.

Era direttore dell'Istituto Superiore di Magistero femminile di Firenze.

Grandi fu tra i primi in Italia a coltivare con finezza la critica dei principi delle Matematiche cui si riferiscono i suoi lavori di divulgazione e di perfezionamento della teoria degli irrazionali, secondo Cantor, pubblicati fin dal 1874 nelle Cronache del Liceo di Pistoia.

 

Necrologio: Periodico di Matematiche, (4), III (1923), n. 4, p. 376 (an.).