LETTERA G

Gaetano Giorgini (1785 - 1874)

Era nato a Montignoso (Lucca), da nobile e ricca famiglia, il 15 giugno 1795; vi è morto il 14 settembre 1874.

Studiò a Parigi, ove aveva seguito la Principessa Elisa Baciocchi, e fu molto stimato da M. Chasles, suo condiscepolo all'Ècole Polytechnique. Tornato in Toscana, si occupò però solo marginalmente di Matematica e del suo insegnamento, essendo stato successivamente Conservatore del Catasto, Ambasciatore (1847) e Ministro degli Esteri di Toscana (1849). Dopo il 1859 fu nominato Senatore del Regno, ma nel 1862 si ritirò a vita privata.

Lasciò una mezza dozzina di lavori di Matematica, fra cui prevalgono alcuni di cinematica e di statica.

Fu membro dell'Accademia dei XL e professore onorario dell'Università di Pisa.

 

Necrologio: Giornale di Mat. di Batt., 31 (1893), pp. 23-30 (G. Loria).