LETTERA G

Francesco gherardelli

Si era laureato in Matematica, a Firenze, nel 1947 per essere poi borsista INDAM sotto la guida di Francesco Severi.

Per la sua formazione, era risultato particolarmente importante l'anno accademico 1956/7 quando, borsista CNR a Parigi, aveva appreso i nuovi metodi geometrici del gruppo Bourbaki e aveva avuto l'opportunità di conoscere matematici del livello di A. Weil, J. P. Serre, A. Grothendieck.

Insegnerà poi nelle Università di Modena, Genova, Firenze che è stata quest'ultima la sua sede definitiva fino al pensionamento. F. Gherardelli è stato, per un anno, anche visiting professor all'Institute for Advanced Studies di Princeton.

La sua attività scientifica si è svolta principalmente nell'ambito della Geometria algebrica. Anche se le sue pubblicazioni non sono particolarmente numerose (ma sono comunque di grande interesse e profondità), con la sua attività, F. Gherardelli ha contribuito a formare numerose generazioni di matematici italiani soprattutto nel campo della Geometria algebrica e dell'Analisi complessa.