LETTERA G

Gallo Gallina

Laureatosi in Matematica a Pavia nel 1920, dopo avere per quattro anni preso parte alla prima guerra mondiale, fu nominato nel 1921 assistente presso l’Università di Pavia ricoprendovi inoltre (dal 1927) l’ufficio di “professore interno” nell’Istituto matematico. Fu libero docente in Analisi infinitesimale dal 1933.

La sua produzione scientifica è principalmente rivolta alla teoria delle funzioni, alla teoria delle equazioni differenziali lineari alle derivate ordinarie e al Calcolo delle probabilità.