LETTERA F

Eugenio Frola

Era nato a Montanaro canavese (Torino) il 27 settembre 1906; è morto a Torino il 6 maggio 1962.

Lureato in Ingegneria al Politecnico di Torino nel 1929, si laureò anche in Matematica nel 1933. Dopo essere stato assistente di Scienza delle costruzioni al Politecnico (con G. Albenga), dopo la seconda laurea in Matematica, fu assistente di F.G. Tricomi all’Università. Qui (dal 1934 al 1946) ebbe poi vari incarichi, fra cui quello di Matematiche complementari e di Matematiche elementari da un punto di vista superiore.

Ha lasciato una quarantina di pubblicazioni, fra cui “pregevoli contributi all’elasticità non lineare”. Pur avendo interessi molteplici (si occupò anche di buddismo), si era principalmente concentrato sulla metodologia scientifica ed era stato uno dei fondatori del “Centro di Studi Metodologici” di Torino.

 

Necrologio: Atti Accad. Scienze Torino, 97 (1962-63), pp. 986-997 (L. Geymonat).