LETTERA D

PASQUALE DEL PEZZO (1859 - 1936)

Pasquale Del Pezzo, Duca di Cajanello, il più napoletano dei matematici napoletani, nacque a Berlino (ove il padre era Ministro del Re di Napoli) il 2 maggio 1859 e morì a Napoli il 20 giugno 1936.

La sua prima moglie fu la scrittrice svedese A. C. Leffler, sorella del grande matematico G. Mittag-Lefner (1846-1927).

Laureatosi a Napoli, nel 1880 in Giurisprudenza e nel 1882 in Matematica, presto conseguì, per concorso, la cattedra di Geometria proiettiva nella Università di Napoli, in cui fu più volte Rettore, Preside di facoltà, ecc. Fu anche (1914-16) Sindaco della città e (dal 1919) Senatore del Regno.

La produzione scientifica di Del Pezzo non è ampia, “ma rivela ingegno acuto e penetrante, e il suo nome è ora ricordato soprattutto per le superfici che portano il suo nome, che sono delle superfici aventi come sezioni piane delle curve ellittiche”. Tuttavia fu uno dei più notevoli e autorevoli professori dell'Università di Napoli.

Necrologio: “Rend. Acc. Sci. Napoli”, (4) 8 (1938), pp. 162-167 (G. Gallucci).