LETTERA D

FRANCESCO D'ARCAIS (1849 - 1927)
Francesco Flores dei marchesi D'Arcais nacque a Cagliari il 26 gennaio 1849 e morì a Padova il 29 dicembre 1927.

Si laureò nel 1869 a Pisa ove rimase quale assistente di Dini alla Scuola Normale. Già nel 1874, a soli 25 anni, fu nominato, in seguito a concorso, professore d'Introduzione al Calcolo infinitesimale all'Università di Cagliari, da dove, l'anno dopo, passò a Bologna per l'Algebra e la Geometria analitica. Nel 1877 tornò a Cagliari ma nel 1878, in seguito a nuovo concorso, divenne professore di Calcolo infinitesimale all'Università di Padova. Insegnò anche, per incarico, il Calcolo a Ferrara e l'Analisi superiore a Padova.

Autore non molto prolifico, gli si deve però un Corso di Analisi infinitesimale (3a ed., Padova, 1912) ritenuto uno dei migliori dell'epoca, “in quanto egli seppe contemperare le esigenze di rigore della scuola del Dini, da cui era uscito, con quelle didattiche a cui egli, ottimo insegnante, era particolarmente sensibile”.

Fu membro dell'Istituto Veneto, ed anche consigliere comunale e assessore del comune di Padova.

Necrologio: “Boll. UMI”, 7 (1928), p. 64 (an.); “Ann. Sc. Ing. Padova”, 4 (1928), 7 pp.(A. Tonolo).