LETTERA C

Cameletti Ignazio

Si era laureato in Matematica a Pisa nel 1871. Nel 1891 era ordinario di Matematica presso l'Istituto tecnico "G. Domenico Romagnosi" di Piacenza.

Autore di alcune Note di carattere elementare e qualcuna contenente "molti e grossolani errori", come scrisse la Commissione (composta da Bertini, Aschieri, Veronese, Chizzoni e Martinetti) per il concorso del 1893 alla cattedra di Geometria proiettiva dell'Università di Napoli.