LETTERA B

Davide BESSO (1845-1906)


Era nato a Trieste il 28 luglio 1845; è morto a Frascati (Roma) l' 8 agosto 1906.

Si laureò a Pisa nel 1866. Dopo vari anni d'insegnamento nelle scuole medie, culminato in un lungo (187I-88) e proficuo insegnamento nell'Istituto tecnico di Roma, nel 1888 ebbe, per concorso, la cattedra di Calcolo infinitesimale all'Università di Modena che però, a causa della sua eccessiva modestia, gli diede scarse soddisfazioni e nel 1896 chiese ed ottenne precoce collocamento a riposo. Nel 1886 fondò in Roma il Periodico di Matematiche.

Lasciò una sessantina di eleganti pubblicazioni riguardanti, per la maggior parte, questioni didattiche o storiche. Altre riguardano invece questioni di Analisi: equazioni algebriche di 5 e 6 grado, equazioni differenziali lineari, etc. e sono tutte frutto di meditato e coscienzioso lavoro.

Necrologio: "Periodico di Mat.", 22 (1907), p. 48 (G. Lazzeri) e pp. 147-156 (R. Marcolongo).