LETTERA A

Federico Amodeo (1859-1946)


Era nato ad Avellino l'8 ottobre 1859; è morto a Napoli il 3 novembre 1946.

Laureatosi in Matematica a Napoli, nel 1883, vi restò quale insegnante all'Istituto Tecnico "G. B. Della Porta" e, come incaricato di Storia delle matematiche all'Università.

Dopo essersi inizialmente occupato di Geometria algebrica, passò esclusivamente alla Storia delle matematiche, studiando principalmente l'ambiente matematico napoletano fino al l860. È autore, fra l'altro, di una utile opera in due volumi sulla Vita matematica napoletana (Napoli, 1905 e 1924).

Era socio dell'Accademia Pontaniana di Napoli.