COS'E' PISA

Gli Obiettivi

1) Mettere a punto indicatori internazionali sulle prestazioni degli studenti
Il progetto mira ad accertare il livello di competenza (literacy) dei quindicenni scolarizzati negli ambiti della lettura, della matematica, delle scienze e (in PISA 2003) del problem-solving, mettendo a punto indicatori delle prestazioni degli studenti che consentono il confronto internazionale.
Per quanto riguarda gli ambiti dei contenuti che vengono privilegiati in ciascun ciclo dell'indagine:

  • lettura in PISA 2000,
  • matematica in PISA 2003
  • scienze in PISA 2006

i dati consentono di analizzare non solo il livello medio e la distribuzione delle prestazioni, ma di tracciare un profilo dettagliato delle conoscenze e delle capacità degli studenti. Nella prospettiva di una concezione dinamica di apprendimento il progetto esamina inoltre l'interazione tra le prestazioni cognitive degli studenti, le loro motivazioni e le strategie di apprendimento.

2) Analizzare l'efficacia del sistema scolastico nel preparare i giovani "per la vita"

3) Verificare l'efficacia delle politiche scolastiche nel promuovere risultati elevati e nel ridurre le sperequazioni

4) Fare un monitoraggio dei sistemi d'istruzione

Cosa viene valutato

PISA accerta, in generale, il possesso di conoscenze e capacità in relazione con la preparazione per la vita e la possibilità di apprendere lungo il corso di tutta la vita. Più specificamente, l'indagine mira a verificare il livello di competenza (literacy) nell'ambito della lettura (reading literacy), della matematica (mathematical literacy) e delle scienze (scientific literacy) insieme ad alcune competenze trasversali alla base del ragionamento analitico e dell'apprendimento in generale.

Chi realizza il progetto

Un lavoro di collaborazione
PISA è il frutto di un lavoro di collaborazione che vede coinvolti l'OCSE, un consorzio internazionale formato da 5 agenzie di ricerca, un gruppo di esperti internazionali e, all'interno dei Paesi partecipanti, il Ministero dell'Istruzione, un istituto di ricerca, gruppi di esperti e gruppi di lavoro, fino ai responsabili delle operazioni all'interno di ciascuna scuola coinvolta nell'indagine.

OCSE
L'Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico (OCSE), organizzazione inter-governativa con sede a Parigi, ha ideato e proposto il progetto e ne segue lo svolgimento, fornendo una piattaforma di dialogo tra i rappresentanti politici dei diversi Paesi partecipanti e svolgendo una funzione di raccordo fra le diverse entità coinvolte nel progetto. L'OCSE ha inoltre il compito di redigere e pubblicare un primo rapporto internazionale della ricerca e di coordinare la pubblicazione di diversi studi tematici di approfondimento relativi ad aspetti specifici dell'indagine (www.pisa.oecd.org).


Paesi dell’OCSE che hanno partecipato a PISA 2000:

Australia Grecia Regno Unito
Austria Irlanda Repubblica Ceca
Belgio Islanda Spagna
Canada Italia Stati Uniti
Corea Lussemburgo Svezia
Danimarca Messico Svizzera
Finlandia Nuova Zelanda Ungheria
Francia Norvegia  
Germania Polonia  
Giappone Portogallo  




I Paesi non membri dell’OCSE che hanno partecipato a PISA 2000:

Brasile Liechtenstein
Lettonia Russia


Altri 11 Paesi hanno svolto, a due anni di distanza, la stessa rilevazione svoltasi nel 2000 (PISA Plus):

Albania Israele
Argentina Macedonia
Bulgaria Romania
Cile Perù
Hong Kong - Cina Tailandia
Indonesia