LO SAPEVATE CHE....

Parlano di Matematica ....

 

Nonostante l'avvicinarsi delle feste di fine anno - si parla quindi di consumi, di panettoni, di vacanze, ecc. - l'attenzione sulla stampa per la Matematica continua ad essere discreta.

Cominciamo dai quotidiani. Su "Il Messaggero" del 7 dicembre, Roberto Natalini "sponsorizza" le applicazioni, anche per contrastare un insegnamento noioso. Libri di carattere storico-matematico vengono recensiti da Claudio Bartocci su "La Stampa" del 18 dicembre. Su "L'Unità" di lunedi 20 dicembre, Pietro Greco ricorda la grande tradizione della Matematica italiana nella prima metà del Novecento e alcuni matematici, in particolare, che hanno rappresentato una significativa presenza intellettuale.

Passiamo ai mensili. La "Macchina del tempo" (numero di gennaio-febbraio,già in edicola) parla dei nostri "Campionati Internazionali di Giochi Matematici" e della prossima edizione del 2005 : "Tutti i numeri per partecipare e vincere". Nel numero di dicembre de "Le Scienze", Pier Giorgio Odifreddi - "il matematico impertinente" - scrive invece di "Variazioni : un tema aureo".

Possiamo anche andare fuori dai confini nazionali. In Francia, la Matematica "va" anche sui settimanali di grande tiratura. "L'Express" del 13 dicembre commenta la medaglia d'oro del CNRS (la più alta onoreficenza scientifica francese) attribuita quest'anno - la cerimonia si è tenuta lo scorso 15 dicembre - a Alain Connes, per i suoi studi di Geometria non commutativa. L'articolo parla di Matematica pura, di modelli, di applicazioni.
Finisce citando la rivista francese di giochi e divulgazione, "Tangente", che vende in edicola 7-8.000 copie.
"Lettera Matematica Pristem" è venduta in libreria, non ancora in edicola. E ancora non vende 7-8.000 copie. Ma ce la faremo....