B. Recamàn

Giocare con Pitagora

Bruno Mondadori, Milano, 2008

pp. 171; 10 euro

 

La casa editrice Bruno Mondadori prosegue la stampa di testi di giochi matematici. Dopo Pitagora si diverte 1, Pitagora si diverte 2, Pitagora continua a divertirsi, Le sfide di Pitagora (e il fortunato libro di N. Geronimi Giochi matematici del medioevo ), pubblica ora una raccolta di giochi tradotti dallo spagnolo.

L'autore, Bernardo Recamàn, colombiano, scrive nell'introduzione: In questo libro ho cercato di affiancare a una serie di indovinelli e quesiti poco conosciuti e tuttavia esemplari della nostra epoca, una selezione di giochi inventati da me o da alcuni dei miei collaboratori. Come spesso capita all'appassionato di musica classica che si reca ad un concerto, chi compra un libro di giochi matematici lo fa con la speranza di ritrovarvi, accanto alla classica e inconfondibile impronta del suo compositore preferito, una traccia di modernità e innovazione. Ed è proprio un simile connubio quello che ho cercato di offrire ai lettori di questo libro .