a cura di
Susanna De Maron

 

 


J. Charles Fields

 

LE MEDAGLIE FIELDS
IL PREMIO
Nel 1924 il matematico canadese John Charles Fields riuscì a raccogliere una notevole quantità di contributi finanziari per organizzare il Congresso Internazionale dei Matematici a Toronto. Chiuso il convegno, Fields decise di utilizzare l'ingente somma rimasta per istituire il premio: due medaglie ed un compenso da assegnare nei successivi Congressi Internazionali di Matematica a giovani ricercatori.
Fields venne colpito da una grave malattia nel 1932, poco prima del congresso di Zurigo. Le prime due medaglie Fields vennero assegnate nel 1936 al Congresso di Oslo.
A causa della guerra, non ci furono poi altri Congressi fino al 1950 ad Harvard.
Nel 1966, in seguito all'espansione della ricerca matematica, si decise di assegnare quattro medaglie anzichè due. Dal 1982 è stato istituito, dall' International Mathematical Union, anche il Premio Nevanlinna per lavori diiinformatica particolarmente brillanti dal punto di vista matematico.
A CHI
viene assegnato
Il premio è assegnato a giovani matematici di età non superiore ai quaranta anni, in riconoscimento di ricerche particolarmente significative.
QUANDO viene assegnato
Il premio viene conferito in occasione del Congresso Internazionale dei Matematici che si svolge ogni quattro anni (in diverse città del mondo).
L'ELENCO dei Matematici premiati
NEL 2002

Il Congresso Internazione dei Matematici si è tenuto a Pechino. Durante la cerimonia inaugurale del 20 agosto, alla presenza del presidente cinese Jiang Zemin, sono state conferite le medaglie Fields a Laurent LAFFORGUE dell'Institut des Hautes Etudes Scientifiques di Bures-sur Yvette, vicino a Parigi e a Vladimir VOEVODSKY, matematico russo attualmente professore a Princeton.
Nella medesima cerimonia, il Premio Nevanlinna è stato assegnato a Madhu SUDAN del Massachusetts Institute of Technology.
Nel futuro


Dal prossimo anno ai matematici verranno assegnati due nuovi premi internazionali:

  • il premio Niels Henrik ABEL istituito e gestito dall'Accademia Norvegese delle Scienze
  • il premio GAUSS, destinato a tutti gli scienziati le cui ricerche in campo matematico hanno avuto significative ricadute applicative; è sponsorizzato dalla Deutsche Mathematiker-Vereinigung e dall'International Mathematical Union.