Il Giardino di Archimede a Firenze

La struttura giuridica e amministrativa.

Il Giardino di Archimede è un consorzio di Università ed Enti pubblici e privati, costituito nel 1999. Attualmente sono soci del consorzio

l’Università di Firenze
l’Università di Pisa
l’Università di Siena
la Scuola Normale Superiore di Pisa
la Provincia di Firenze
l’Istituto Nazionale di Alta Matematica
l’Unione Matematica Italiana.

Il consorzio è presiduto da Enrico Giusti, vicepresidente è Pietro Zecca, ambedue professori all’Università di Firenze.

Il Consorzio non riceve quote fisse dai suoi soci e finanzia le proprie iniziative sia mediante contributi ad hoc sia con introiti derivanti dalle sue attività: affitto delle mostre prodotte e soprattutto vendita delle proprie pubblicazioni, in particolare dei CD-rom.

Oltre ai contributi già menzionati della Provincia di Firenze e dell’Ente Cassa di Risparmio  di Firenze, i progetti del Giardino di Archimede hanno ricevuto il supporto della Regione Lazio, della Provincia di Pisa (mostra su Fibonacci) e soprattutto dell’Assessorato alla Cultura della Regione Toscana, che ha finanziato varie iniziative. È motivo di soddisfazione il fatto che il Giardino di Archimede sia riuscito a portare a termine le attività menzionate con un budget estremamente ristretto e con un solo dipendente a tempo pieno (la dott. Sabina Tessieri), grazie anche alla collaborazione volontaria e gratuita di insegnanti, professionisti e studenti.