Il Giardino di Archimede a Firenze

Collaboratori

L’ideazione e la realizzazione della mostra “Oltre il compasso” è stata opera quasi esclusiva di Franco Conti, allora professore alla Scuola Normale Superiore di Pisa. Senza il suo entusiasmo e la sua competenza il museo non sarebbe stato possibile. Franco Conti è mancato lo scorso ottobre 2003.

Oltre a Sabina Tessieri, che da più di dieci anni presta la sua opera prima nell’ambito della Scuola Normale di Pisa e poi nel consorzio, collabora stabilmente con il Giardino di Archimede la dott. Raffaella Petti, titolare di un assegno di ricerca presso l’Università di Firenze. Lo Studio Saba e associati assicura generosamente l’amministrazione e l’assistenza legale. La grafica è opera dello studio Rauchdesign.

Il Giardino di Archimede si è avvalso e si avvale del lavoro in gran parte volontario di un gran numero di professionisti, insegnanti e studenti. Tra gli altri, hanno dato un contributo importante:

Paolo Acquistapace
Leonardo Brunetti
Aldo Frediani
Franco Gizdulich
Bruno Iannamorelli
Elvira Mascolo
Piero Pandolfini
Marcello Pergola
Alessandro Profeti
Giacomo Tempesta